Home Criptovalute Cosa sono le criptovalute?

Cosa sono le criptovalute?

305
1
  1. Le criptovalute sono un mezzo di scambio basato su Internet che utilizza funzioni crittografiche per condurre transazioni finanziarie. Le criptovalute sfruttano la tecnologia blockchain per ottenere decentralizzazione, trasparenza e immutabilità.
  2. La caratteristica più importante di una criptovaluta è che non è controllata da alcuna autorità centrale: la natura decentralizzata della blockchain rende le criptovalute teoricamente immuni ai vecchi modi di controllo e interferenza del governo
  3. Le criptovalute possono essere inviate direttamente tra due parti tramite l’uso di chiavi private e pubbliche. Questi trasferimenti possono essere effettuati con commissioni di elaborazione minime, consentendo agli utenti di evitare le commissioni elevate applicate dagli istituti finanziari tradizionali.

Oggi le criptovalute sono diventate un fenomeno globale noto alla maggior parte delle persone. In questa guida, ti diremo tutto ciò che devi sapere sulle criptovalute e sulle novità che possono portare nel sistema economico globale.

Al giorno d’oggi, avrai difficoltà a trovare una grande banca, una grande società di contabilità, una società di software di spicco o un governo che non ha ricercato criptovalute, pubblicato un articolo su di esso o avviato un cosiddetto progetto blockchain.

Ma oltre al rumore e ai comunicati stampa, la stragrande maggioranza delle persone – persino banchieri, consulenti, scienziati e sviluppatori – hanno una conoscenza molto limitata delle criptovalute. Spesso non riescono nemmeno a comprendere i concetti di base.

Quindi passiamo attraverso l’intera storia. Cosa sono le criptovalute?

criptovalute generiche

Nozioni di base

  • dove sono nate le criptovalute?
  • Perché dovresti conoscerle?
  • cosa devi sapere sulle criptovalute?

come funzionano le criptovalute

Pochi lo sanno, ma le criptovalute sono emerse come un prodotto secondario di un’altra invenzione. Satoshi Nakamoto, l’inventore sconosciuto di Bitcoin, la prima e ancora più importante criptovaluta, non ha mai avuto intenzione di inventare una valuta.

Nel suo annuncio di Bitcoin alla fine del 2008, Satoshi ha dichiarato di aver sviluppato “Un sistema di cassa elettronico peer-to-peer”.

Il suo obiettivo era inventare qualcosa; molte persone non sono riuscite a creare prima del denaro digitale.

La parte più importante dell’invenzione di Satoshi fu che trovò il modo di costruire un sistema di cassa digitale decentralizzato. Negli anni novanta, ci sono stati molti tentativi di creare denaro digitale, ma tutti hanno fallito.

Dopo aver visto fallire tutti i tentativi centralizzati, Satoshi ha provato a costruire un sistema di cassa digitale senza un’entità centrale. Come una rete peer-to-peer per la condivisione di file.

spiegazione grafica blockchain

Questa decisione è diventata la nascita della criptovaluta. Sono il pezzo mancante che Satoshi ha scoperto per realizzare denaro digitale. Il motivo per cui è un po ‘tecnico e complesso, ma se lo ottieni, saprai di più sulle criptovalute rispetto alla maggior parte delle persone. Quindi, proviamo a renderlo il più semplice possibile:

Per realizzare denaro digitale è necessaria una rete di pagamento con conti, saldi e transazioni. È facile da capire. Un grosso problema che ogni rete di pagamento deve risolvere è prevenire la cosiddetta doppia spesa: impedire che un’entità spenda due volte lo stesso importo. Di solito, questo viene fatto da un server centrale che registra i saldi.

In una rete decentralizzata, non hai questo server. Quindi hai bisogno di ogni singola entità della rete per fare questo lavoro. Ogni peer nella rete deve avere un elenco con tutte le transazioni per verificare se le transazioni future sono valide o un tentativo di raddoppiare la spesa.

Ma come possono queste entità mantenere un consenso su questi record?

Se i peer della rete non sono d’accordo su un solo saldo minore, tutto è rotto. Hanno bisogno di un consenso assoluto. Di solito, si prende, ancora una volta, un’autorità centrale per dichiarare il corretto stato dei saldi. Ma come si può raggiungere il consenso senza un’autorità centrale?

Nessuno lo sapeva fino a quando Satoshi non emerse dal nulla. In effetti, nessuno credeva fosse nemmeno possibile.

Satoshi lo ha dimostrato. La sua principale innovazione fu quella di raggiungere il consenso senza un’autorità centrale. Le criptovalute fanno parte di questa soluzione – la parte che ha reso la soluzione elettrizzante, affascinante e l’ha aiutata a rotolare nel mondo.

cosa sono le criptovalute?


Se togli tutto il rumore attorno alle criptovalute e lo riduci a una semplice definizione, scopri che sono solo voci limitate in un database che nessuno può cambiare senza soddisfare condizioni specifiche. Questo può sembrare ordinario, ma, che ci crediate o no: questo è esattamente come si può definire una valuta.

Prendi i soldi sul tuo conto bancario: cosa c’è di più delle voci in un database che possono essere modificate solo a condizioni specifiche? Puoi persino prendere monete e banconote fisiche: che cosa sono oltre alle voci limitate in un database fisico pubblico che possono essere cambiate solo se soddisfi la condizione di cui possiedi fisicamente le monete e le banconote? Il denaro è tutto su una voce verificata in una sorta di database di conti, saldi e transazioni.

Quindi, per dare una definizione corretta – La criptovaluta è un mezzo di scambio basato su Internet che utilizza funzioni crittografiche per condurre transazioni finanziarie. Le criptovalute sfruttano la tecnologia blockchain per ottenere decentralizzazione, trasparenza e immutabilità.

Come i minatori creano monete e confermano le transazioni

Diamo un’occhiata al meccanismo che regola i database delle criptovalute. Una criptovaluta come Bitcoin è costituita da una rete di peer. Ogni peer ha un registro della storia completa di tutte le transazioni e quindi del saldo di ogni conto.

Una transazione è un file che dice “Bob dà X Bitcoin ad Alice” ed è firmato dalla chiave privata di Bob. È la crittografia di base della chiave pubblica, niente di speciale. Dopo aver firmato, una transazione viene trasmessa in rete, inviata da un peer all’altro. Questa è la tecnologia p2p di base.

spiegazione p2p

altri utenti visitano anche: mining di bitcoin, come funziona?

cosa sono le criptovalute: proprietà rivoluzionarie


Se ci pensi davvero, Bitcoin, come una rete decentralizzata di peer che mantengono un consenso su conti e saldi, è più una valuta che i numeri che vedi sul tuo conto bancario. Cosa sono questi numeri in più rispetto alle voci in un database: un database che può essere modificato dalle persone che non vedi e dalle regole che non conosci?

Descrivendo le proprietà delle criptovalute dobbiamo separare tra proprietà transazionali e monetarie. Mentre la maggior parte delle criptovalute condividono un insieme comune di proprietà, non sono scolpite nella pietra.

Comprensione delle proprietà della criptovaluta


1) Irreversibile: dopo la conferma, una transazione non può essere annullata. Da nessuno. E nessuno significa nessuno. Non tu, non la tua banca, non il presidente degli Stati Uniti, né Satoshi, né il tuo minatore. Nessuno. Se invii denaro, lo invii. Periodo. Nessuno può aiutarti se hai inviato i tuoi fondi a un truffatore o se un hacker li ha rubati dal tuo computer. Non esiste una rete di sicurezza.

2) Pseudonimo: Né le transazioni né i conti sono collegati a identità del mondo reale. Ricevi Bitcoin su cosiddetti indirizzi, che sono catene che sembrano casuali di circa 30 caratteri. Mentre di solito è possibile analizzare il flusso delle transazioni, non è necessariamente possibile collegare l’identità del mondo reale degli utenti a tali indirizzi.

3) Veloce e globale: le transazioni si propagano quasi istantaneamente nella rete e vengono confermate in un paio di minuti. Dal momento che si verificano in una rete globale di computer, sono completamente indifferenti rispetto alla tua posizione fisica. Non importa se invio Bitcoin al mio vicino o a qualcuno dall’altra parte del mondo.

4) Sicuro: i fondi di criptovaluta sono bloccati in un sistema di crittografia a chiave pubblica. Solo il proprietario della chiave privata può inviare criptovaluta. La crittografia forte e la magia di grandi numeri rendono impossibile rompere questo schema. Un indirizzo Bitcoin è più sicuro di Fort Knox.

5) Senza autorizzazione: non devi chiedere a nessuno di usare la criptovaluta. È solo un software che tutti possono scaricare gratuitamente. Dopo averlo installato, puoi ricevere e inviare Bitcoin o altre criptovalute. Nessuno può impedirti.

come funzionano le criptovalute e tutto
immagine: https://blockgeeks.com/

Cosa sono le criptovalute: proprietà monetarie


1) Fornitura controllata: la maggior parte delle criptovalute limita l’offerta dei token. In Bitcoin, l’offerta diminuisce nel tempo e raggiungerà il suo numero finale intorno all’anno 2140. Tutte le criptovalute controllano l’offerta del token tramite un programma scritto nel codice. Ciò significa che l’offerta monetaria di una criptovaluta in ogni dato momento del futuro può essere approssimativamente calcolata oggi. Non c’è sorpresa.

2) Nessun debito: il denaro Fiat sul tuo conto bancario è creato dal debito e i numeri che vedi sul tuo libro mastro non rappresentano altro che debiti. È un sistema di IOU. Le criptovalute non rappresentano debiti, rappresentano solo se stesse.

Per comprendere l’impatto rivoluzionario delle criptovalute è necessario considerare entrambe le proprietà. Il bitcoin come mezzo di pagamento senza autorizzazione, irreversibile e pseudonimo è un attacco al controllo di banche e governi sulle transazioni monetarie dei loro cittadini. Non puoi impedire a qualcuno di utilizzare Bitcoin, non puoi proibire a qualcuno di accettare un pagamento, non puoi annullare una transazione.

Poiché i soldi con un’offerta limitata e controllata che non è modificabile da un governo, una banca o qualsiasi altra istituzione centrale, le criptovalute attaccano l’ambito della politica monetaria. Essi tolgono il controllo che le banche centrali assumono sull’inflazione o sulla deflazione manipolando l’offerta monetaria.

cosa sono le criptovalute: l’alba di una nuova moneta


Soprattutto grazie alle sue proprietà rivoluzionarie, le criptovalute sono diventate un successo il loro inventore, Satoshi Nakamoto, non ha osato sognarlo. Mentre ogni altro tentativo di creare un sistema di cassa digitale non attirava una massa critica di utenti, Bitcoin aveva qualcosa che ha suscitato entusiasmo e fascino. A volte sembra più una religione che una tecnologia.

cosa sono le criptovalute
Le criptovalute sono oro digitale. Soldi sani protetti dall’influenza politica. Il denaro promette di preservare e aumentare il suo valore nel tempo. Le criptovalute sono anche un mezzo di pagamento rapido e comodo con portata mondiale e sono abbastanza private e anonime da servire come mezzo di pagamento per i mercati neri e qualsiasi altra attività economica illegale.

Ma mentre le criptovalute sono più utilizzate per il pagamento, il suo uso come mezzo di speculazione e una riserva di valore sminuisce gli aspetti del pagamento. Le criptovalute hanno dato vita a un mercato incredibilmente dinamico e in rapida crescita per investitori e speculatori. Scambi come Okcoin, Poloniex o shapeshift consentono il commercio di centinaia di criptovalute. Il loro volume di scambi giornalieri supera quello delle principali borse europee.

Allo stesso tempo, la prassi di Initial Coin Distribution (ICO), facilitata principalmente dai contratti intelligenti di Ethereum, ha dato vita a progetti di crowdfunding di incredibile successo, in cui spesso è sufficiente un’idea per raccogliere milioni di dollari. Nel caso di “The DAO”, sono stati oltre 150 milioni di dollari.

In questo ricco ecosistema di monete e gettoni, si verifica un’estrema volatilità. È comune che una moneta guadagni il 10 percento al giorno – a volte il 100 percento – solo per perdere lo stesso il giorno successivo. Se sei fortunato, il valore della tua moneta aumenta fino al 1000 percento in una o due settimane.

Elenco crypto:


Mentre Bitcoin rimane di gran lunga la criptovaluta più famosa e la maggior parte delle altre criptovalute ha un impatto zero non speculativo, gli investitori e gli utenti dovrebbero tenere d’occhio diverse criptovalute. Qui presentiamo le criptovalute più popolari di oggi.

Bitcoin

L’unico, il primo e il più famoso criptovaluta. Bitcoin funge da gold standard digitale nell’intera industria della criptovaluta, viene utilizzato come mezzo di pagamento globale ed è la valuta di fatto del crimine informatico come i mercati darknet o il ransomware. Dopo sette anni, il prezzo di Bitcoin è aumentato da zero a oltre 650 dollari e il suo volume di transazioni ha raggiunto oltre 200.000 transazioni giornaliere.

Non c’è molto altro da dire: Bitcoin è qui per restare.

Ethereum

Il frutto del giovane cripto-genio Vitalik Buterin è salito al secondo posto nella gerarchia delle criptovalute. Oltre a Bitcoin, la sua blockchain non solo convalida un insieme di conti e saldi, ma dei cosiddetti stati. Ciò significa che Ethereum non può solo elaborare transazioni ma contratti e programmi complessi.

Questa flessibilità rende Ethereum lo strumento perfetto per l’applicazione blockchain. Ma ha un costo. Dopo l’hack del DAO – un contratto intelligente basato su Ethereum – gli sviluppatori hanno deciso di fare un duro fork senza consenso, il che ha portato alla nascita di Ethereum Classic. Oltre a questo, ci sono diversi cloni di Ethereum e Ethereum stesso è un host di diversi token come DigixDAO e Augur. Questo rende Ethereum più una famiglia di criptovalute che una singola valuta.

ripple

Mentre Ripple ha una criptovaluta nativa – XRP – si tratta più di una rete per elaborare IOU che della criptovaluta stessa. XRP, la valuta, non serve come mezzo per archiviare e scambiare valore, ma piuttosto come token per proteggere la rete dallo spam.

Ripple, a differenza di Bitcoin ed Ethereum, non ha attività di mining poiché tutte le monete sono già state estratte. Ripple ha trovato un valore immenso nello spazio finanziario poiché molte banche hanno aderito alla rete di Ripple.

litecoin

Litecoin è stata una delle prime criptovalute dopo Bitcoin e contrassegnata come l’argento per il bitcoin digitale in oro. Più veloce del bitcoin, con una maggiore quantità di token e un nuovo algoritmo di mining, Litecoin è stata una vera innovazione, perfettamente adattata per essere il fratello minore del bitcoin. “Ha facilitato l’emergere di molte altre criptovalute che hanno usato la sua base di codice ma lo hanno reso, ancora di più, più leggero”. Esempi sono Dogecoin o Feathercoin.

Mentre Litecoin non è riuscito a trovare un caso d’uso reale e ha perso il suo secondo posto dopo bitcoin, è ancora attivamente sviluppato e scambiato e viene accumulato come backup se Bitcoin fallisce.

Monero

Monero è l’esempio più importante dell’algoritmo CryptoNight. Questo algoritmo è stato inventato per aggiungere le funzionalità di privacy Manca Bitcoin. Se usi Bitcoin, ogni transazione è documentata nella blockchain e puoi seguire la traccia delle transazioni. Con l’introduzione di un concetto chiamato ring-signatures, l’algoritmo CryptoNight è stato in grado di superare quella traccia.

La prima implementazione di CryptoNight, Bytecoin, è stata fortemente premonita e quindi respinta dalla comunità. Monero è stato il primo clone non premeditato di bytecoin e ha suscitato molta consapevolezza. Ci sono molte altre incarnazioni di cryptonote con i loro piccoli miglioramenti, ma nessuna di queste ha mai raggiunto la stessa popolarità di Monero.

La popolarità di Monero ha raggiunto il picco nell’estate 2016, quando alcuni mercati darknet hanno deciso di accettarlo come valuta. Ciò ha comportato un costante aumento del prezzo, mentre l’utilizzo effettivo di Monero sembra rimanere deludentemente ridotto.

Oltre a questi, ci sono centinaia di criptovalute di diverse famiglie. La maggior parte di loro non è altro che tentativi di raggiungere gli investitori e fare rapidamente soldi, ma molti promettono campi da gioco per testare innovazioni nella tecnologia della criptovaluta.

Cosa sono le criptovalute: conclusione


Il mercato delle criptovalute è rapido e selvaggio. Quasi ogni giorno emergono nuove criptovalute, vecchi muoiono, i primi ad adottare diventano ricchi e gli investitori perdono denaro. Ogni criptovaluta ha una promessa, principalmente una grande storia per cambiare il mondo. Pochi sopravvivono nei primi mesi e la maggior parte viene pompata e scaricata dagli speculatori e vive come monete di zombi fino a quando l’ultimo detentore di borse perde la speranza di vedere un ritorno sul suo investimento.

Se hai delle domande scrivi qui sotto!

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui